ADESSO!

ADESSO!

Sono inzuppato
di…
Vergini sentieri
inesplorati percorsi
sogni vissuti e dissolti
orizzonti perduti
ritrovati
ancora smarriti
vagine violate
amate baciate
chiuse
secche bagnate
generose aride
volti diversi
lineamenti scolpiti
raffinati
irregolari
ogni colore
blu, giallo, olivigno
moro bianco
slavato
corpi
decorati, sfregiati
integri, puri
seni piangenti
ascendenti
prorompenti
adiacenti divergenti
sorrisi immacolati
ghigni orrendi
abiti stellari
succinti
coprenti
tappeti smisurati
letti infiacchiti
case scavate
unghie smaltate
mani celestiali
guarnite
caviglie inanellate
glutei incongrui
congrui opportuni
confacenti
narici bucate
bocche ancestrali
carnose
sottili
nervose
vili
ammalianti
amori reali
puri spaziali
occhi infiniti.
Sono inzuppato
di te.
Adesso!

Mauro Giovanelli – Genova
www.icodicidimauro.com

Immagine in evidenza: APRIRE LA PORTA – foto di Diane Arbus nude self portrait

RIPRODUZIONE RISERVATA 

You may also like...

4 Responses

  1. Alberti Rosaria ha detto:

    Inzuppato?? ????

    • mauro.giovanelli ha detto:

      In effetti… l’istintività nel descrivere una sensazione porta inevitabilmente ad inserire la prima parola emersa alla mente, è necessario correre prima che tutto il resto si perda (e non lo ritrovi). Rileggere sarebbe importante, almeno due o tre volte. Neppure a me piace (impregnato? Compenetrato? Zuppo? Intriso?). In fondo… nella sua volgarità (inconsciamente voluta?)… mi ci sono affezionato.

      • Alberti Rosaria ha detto:

        Inzuppato! Forse mi ha colpito perché desueto…
        funziona e tu lo sapevi!!!!

        • mauro.giovanelli ha detto:

          Non lo sapevo. Infatti sono ancora indeciso se lasciarlo o modificarlo prima di dare il libro alla stampa. Adesso..

          ADESSO!

          Sono intriso
          di…
          Vergini sentieri
          inesplorati percorsi
          sogni vissuti e dissolti
          orizzonti perduti
          ritrovati
          ancora smarriti
          vagine violate
          amate baciate
          chiuse
          secche bagnate
          generose aride
          volti diversi
          lineamenti scolpiti
          raffinati
          irregolari
          ogni colore
          blu, giallo, olivigno
          moro bianco
          slavato
          corpi
          decorati, sfregiati
          integri, puri
          seni piangenti
          ascendenti
          prorompenti
          adiacenti divergenti
          sorrisi immacolati
          ghigni orrendi
          abiti stellari
          succinti
          coprenti
          tappeti smisurati
          letti infiacchiti
          case scavate
          unghie smaltate
          mani celestiali
          guarnite
          caviglie inanellate
          glutei incongrui
          congrui opportuni
          confacenti
          narici bucate
          bocche ancestrali
          carnose
          sottili
          nervose
          vili
          ammalianti
          amori reali
          puri spaziali
          occhi infiniti.
          Sono inzuppato
          di te.
          Adesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA