Immagine di copertina di “Pulsionale, l’amore da qui all’eternità”:

TOMBA BISÒMA (PARTICOLARE) DE “GLI AMANTI DI VALDARO”, TALVOLTA CHIAMATI ANCHE AMANTI DI MANTOVA, OSPITA DUE SCHELETRI DEL NEOLITICO RITROVATI NEL 2007 PRESSO VALDARO IN PROSSIMITÀ DI MANTOVA. IL NOME DATO AI RESTI UMANI FU PERCHÉ I DUE SCHELETRI SONO STATI RINVENUTI ABBRACCIATI TRA LORO, ANCHE CON GLI ARTI INFERIORI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.