Il blog di Mauro Giovanelli

2

L’ABBRACCIO

L’ABBRACCIO Chi ama è impedito ad adottare qualsiasi strategia, il suo carattere si modifica fino ad adeguarsi alla nuova situazione, ragione e razionale diventano insopportabili fardelli, irrefrenabile istintività cresce a dismisura, saltano le regole,...

0

ULTIMO CHAKRA

ULTIMO CHAKRA Cielo gelido stamane. Levigata, immobile coltre di nuvole lascia intravedere brillantezza del giorno. Mare svogliatamente adagiato, in letargo, nessun rumore di vento parla alle foglie. Palme e sempreverdi piangenti come salici. Remoti...

0

ADESSO!

ADESSO! …così decisi e caricai l’orologio di papà, per caso, vecchio Omega cassa d’oro e cinturino in cuoio, riprese a segnare il suo tempo, preciso, solo io decifro il libero ruotare delle sfere, ogni...

0

PANICO

PANICO Mi ha svegliato il mare a tal punto liscio, immobile, piatto da sembrare immenso cristallo incastonato in un cielo dove posso solo immaginare l’azzurro nel bianco dolente, puro, perfetto, lattiginoso, avvolgente, fine mantello...

0

FURORE

FURORE Pensiero! Raccogli forza, energia, fuggi oltre la mente e tocca almeno un Dio con cui parlare, avere la sola risposta che abbia senso così da attenuare angoscia, immenso dolore. Vedo disordine, sommossa, provo...

0

DORMIAMO…

DORMIAMO… Dove mi stanno portando? E perché? Di questo Universo quanto è distante il punto esatto, ineffabile, il lampo preciso, puntuale, in cui venni concepito? E il differenziale da quando sono nato? Che distanze...

0

Heinrich Himmler

«Così ci siamo schierati e secondo leggi immutabili marciamo come ordine militare nazionalsocialista, uomini di impronta nordica, comunità giurata della nostra stirpe, verso un lontano avvenire, e desideriamo e crediamo di essere non soltanto...

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA