POLITICA ITALIANA, PROPRIETÀ COMMUTATIVA, FUNZIONI TRASCENDENTI, QUARTO GOVERNO NOMINATO

POLITICA ITALIANA, PROPRIETÀ COMMUTATIVA, FUNZIONI TRASCENDENTI, QUARTO GOVERNO NOMINATO

Non c’è alcunché da fare, ogni sforzo è vano, si sono fermati ai fondamentali, in ogni loro azione, pensiero, agire non riescono ad andare oltre quel tanto che gli consenta l’agiata sopravvivenza cui i loro agganci e furbizia, virtù servile, li hanno condotti. Gli altri si fottano! Divieto assoluto di evoluzione. Con l’incarico che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito all’ex Ministro Affari Esteri del defunto (si fa per dire) Esecutivo Renzi per formare il QUARTO Governo senza consultare i cittadini ci viene offerta prova, al di là di ogni ragionevole dubbio, che per “loro” è impossibile superare la “proprietà commutativa”, uno dei tanti concetti base dell’aritmetica da cui partire per volare alto. “Invertendo l’ordine dei fattori il risultato non cambia”. Valida solo per due delle quattro operazioni, ossia addizione e moltiplicazione, è la massima quota.
Figuriamoci le altre proprietà tipo invariantiva, distributiva, associativa e dissociativa fino alle funzioni trascendenti arrivando al superamento del “quinto postulato” di Euclide che nella sua geniale elementarità potrebbe interpretare l’essenza divina. Su codesto assioma poggiano le leggi di un Universo fulgido, delizioso, elegante. Tuttavia il suo artefice non riuscì mai a confermarlo pertanto il genio fu privato della soddisfazione di vederlo assurgere al rango di teorema, cosa fortunatamente impossibile, infatti giace in eterno nel limbo dell’enunciato. Per lui e tutti gli esseri viventi ciò avrebbe rivestito enorme importanza, la chiave di volta sulla quale concentrare il peso del suo mondo perfetto. Ventidue secoli dopo due signori(*), indipendentemente uno dall’altro, ne dimostrarono l’indimostrabilità rafforzando la grandezza del grande matematico greco attivo ad Alessandria (d’Egitto) durante il regno di Tolomeo I (323-283 a.C.) e spalancando la porta a due altre geometrie, l’ellittica e l’iperbolica, e chissà che altro ancora nell’estensione siderale.
Adesso, all’istante, mi accorgo di divagare, come al solito da una constatazione imbocco bizzarri itinerari, tuttavia… sorgono in me, spero pure per voi, infinite domande. Chi comanda in Italia? È sovrano il popolo? SÌ o NO? Se SÌ come agire per far valere tale diritto? Nell’ipotesi si dovesse pervenire alla certezza dell’impossibilità di non poterne usufruire, che fare? Come muoversi affinché si spalanchino altri orizzonti, crocevia, scorciatoie impensate che ci permettano di intravedere nuovi approdi dove DEMOCRAZIA e GIUSTIZIA ci vengano offerte? Perfino in diverse configurazioni?
Avvilito prendo atto di quanto sta succedendo nel mio splendido ma oltraggiato Paese, desidero solo rilassarmi, avverto la necessità di bere un caffè e fare due tiri, perciò mi avvio subito ad accendere un bel fuoco con la pietra focaia.
Alla prossima care amiche e amici, tornate pure alle vostre consuete attività, andate, questa è l’ora del congedo.

Mauro Giovanelli – Genova
www.icodicidimauro.com
© Copyright 2016 Mauro Giovanelli

(*) Nikolaj Ivanovič Lobačevskij (in russo: Николай Иванович Лобачевский; 20 novembre 1792 – 12 febbraio 1856 del calendario giuliano; Nižnij Novgorod, 1 dicembre 1792 – Kazan’, 24 febbraio 1856) è stato un matematico e scienziato russo, ben noto per i suoi contributi all’introduzione delle geometrie non euclidee.
János Bolyai (Cluj-Napoca, 15 dicembre 1802 – Târgu Mureș, 27 gennaio 1860) è stato un matematico ungherese, noto per il suo contributo nel campo delle geometrie non euclidee.

Immagini in evidenza ricavate dal web – Fotomontaggio eseguito dall’Autore

RIPRODUZIONE RISERVATA

You may also like...

1 Response

  1. Alberti Rosaria ha detto:

    Finché la politica viene vissuta come un’opportunità personale e non come
    Servizio nulla cambierà!!!!
    Saremo ridotti a scegliere tra chi può far meno danno???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA