TRAVAGLIO, FERRARA E LA VECCHIA FRONTIERA

TRAVAGLIO, FERRARA E LA VECCHIA FRONTIERA

Il confronto tra Marco Travaglio e Giuliano Ferrara a Bersaglio Mobile, argomento l’assoluzione del sig. Berlusconi, mi ha convinto che i precetti della nonna costituiscono il vero bagaglio culturale di una persona; mai dimenticarli. Infatti mi è stato insegnato che “il troppo stroppia” ed effettivamente Ferrara Giuliano è tanto, il video gli è angusto, necessita di estesi territori per portare al pascolo la sua mente. Ha sbagliato epoca e Paese, non gli basta la Maremma, avrebbe dovuto nascere 150 fa in America. Poter disporre della frontiera nel selvaggio West sarebbe stata per lui una grande fortuna… per noi una vera e propria liberazione.

Mauro Giovanelli – Genova
www.icodicidimauro.com

Immagine in evidenza ricavata dal web. Fotomontaggio eseguito dall’Autore

RIPRODUZIONE RISERVATA

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.