PASOLINI COMMENTO – Ambiguo e solo

Dopo la mia morte…
non si sentirà la mia
mancanza : l’ambiguità
importa finché è vivo
l’Ambiguo.

Pier Paolo Pasolini
Comunicato all’Ansa 1969 in Transumar

COMMENTO:
Una sua intima riflessione. Di getto non mi sentirei di interpretarla a parte l’infinita malinconia di cui sono pervase queste bellissime parole. Aveva l’adorata madre che gli è sopravvissuta quindi… 1969, fine del tempo delle mele… una delusione personale? Ambiguo… riferito alla sfera sessuale? C’è molto da riflettere e poco da esaminare.
Solo lo era, purtroppo. Lo è meno adesso.

Mauro Giovanelli – Genova
www.icodicidimauro.com

Immagine in evidenza ricavata da Officina Eretico & Corsaro Gruppo Editor

RIPRODUZIONE RISERVATA 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA