CHE FINE HA FATTO L’AEREO DI RENZI?

CHE FINE HA FATTO L’AEREO DI RENZI?

Non ve lo siete chiesto! Dite la verità. Vi è sfuggito che l’immagine dell’aereo di Stato fortemente voluto da Renzi Matteo non sia più comparsa nei vari telegiornali sostituita da quella di un Gentiloni dimesso, giacca untuosa raggrinzita a tergo, sempre a piedi, passo lento, strascicato al punto che finanche il suo stanco e spossante parlare lo precede di un quarto d’ora per scomparire al suo giungere ai microfoni, espressione camelide, alpaca direi, anche lama.
Ma… il mistero è stato svelato al MO MATH (National Museum of Mathematics in Manhattan) dove una pista ciclabile permette di essere percorsa con ferreo destriero provvisto di ruote quadre. Infatti la seconda prova scritta 2017 inflitta ai nostri maturandi del liceo scientifico vola “Sulle tracce di un problema su bici con ruote quadrate e funzione trascendente”.
Adesso… forse non sono molto in forma stasera ma voglio credere che tale geniale pensata sia in relazione al possibile (non auspicabile) rientro della guida scout nel “vivo” del mercato della politica peninsulare. Quindi dando per scontato che l’ex premier neppure possa immaginare cosa sia una “funzione trascendente” avendo egli di sovrumano solo innata furbizia nel “servire”, se ne deduce che tale “mezzo” di trasporto e relativa base saranno utilizzati per far sì che nel corso della prossima campagna elettorale (ha da passà ‘a nuttata…) possa egli dimostrare il “nuovo” che promette da anni. In perfetto sincronismo con il cubico abito mentale che lo caratterizza. Pertanto vedremo la sua poliedrica sagoma circolare su cotanto mezzo per passare piè pari allo Shuttle di Stato qualora i soliti polli ci cascassero di nuovo.
Prossimo “saggio” tecnologico 2018?
“Sulle tracce di un problema su bici con ruote triangolari e funzione esacerbante”

Mauro Giovanelli – Genova
www.icodicidimauro.com

Immagini in evidenza ricavate dal web

RIPRODUZIONE RISERVATA

You may also like...

1 Response

  1. Silvano ha detto:

    Si ho capito tutto. Ma l’aereo dove sta e chi l’ha pagato questo velivolo, “Pantalone” ??
    I soloni del Governo stanno cercando di far quadrare il Bilancio di previsione per l’anno 2020 con l’aumento
    delle sigarette, benefici con l’acquisto delle carte di credito, e piccole cosette di questo genere.
    Ma l’aereo è costato 160 milioni di euri la Corte dei Conti non ha mosso un piede per sta cosa.
    Che devo fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA