Complicità

L’autentico, inscindibile, leale tipo di rapporto fra donna e uomo non è l’effimero, fragile, mutevole amore ma qualcosa di più grande ancora che ne rappresenta il frutto, inclusivo pertanto dell’embrione: La “complicità”. Innescata la quale più nulla e nessuno potrebbe scalfire il legame di reciproco, totale appagamento di due anime, spiriti e corpi divenuti entità. Tale sentimento eleva alle porte del Cielo, le spalanca, s’inoltra nelle suture più intime della comune armonia, consente lo scambievole palesarsi di ogni più segreta urgenza, ardito pensiero, aspirazione, recondita esigenza, sogno. In certo qual modo l’amore è custodito nell’ovario, prigioniero, la complicità spalanca i petali della libertà, raccoglie luce e si fa corolla.

Mauro Giovanelli – Genova
www.icodicidimauro.com

RIPRODUZIONE RISERVATA

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA