PASOLINI UCCELLACCI E UCCELLINI

PASOLINI
UCCELLACCI E UCCELLINI

Attimi che restano
aggrinfiati al tempo,
sospesi,
interminabili momenti
che annullano le distanze.
Abolito il distacco
con l’osservatore
non moriranno mai…
L’immagine non è più tale
ma qualcosa che vive
e ti coinvolge,
nata da una
improbabile congiuntura,
voluta dalla sorte
o da stupefacente armonia.
La verità trabocca
dalla sua propria luce,
quindi Pier Paolo Pasolini
e il principe De Curtis
da lì continuano a parlarci,
esistono,
sono ancora fra noi
per completare l’annuncio.
Tutto è stato prestabilito.
Le cravatte di entrambi,
i nodi infiacchiti
dal lungo giorno trascorso,
il casuale pullover del Maestro,
la giacca nera del grande attore,
il suo inevitabile cappello.
Due contro tutti.
Le bianche camicie
non indicano capitolazione,
anzi… la loro intesa perfetta,
nata improvvisa,
spontanea, inevitabile,
vuole lasciarci qualcosa
di forte e imperituro.
Le labbra di Totò,
le grinze del collo,
lo sguardo,
segnato dalle pieghe del viso,
che travalica le scure lenti
degli occhiali,
la stanghetta distratta,
l’infinita melanconia.
Preannuncia la sua propria fine
all’amico,
scomparirà l’anno successivo,
allora gli dice del dopo
cerca di metterlo in guardia,
fare attenzione,
il mondo non è
come loro interpretano,
al quale anela il poeta.
Pasolini ascolta incantato…
il suo sorriso buono, rispettoso
e leale è uno dei più spontanei
e sereni
che abbia mai visto in vita mia,
ha qualcosa di sacro,
misto a preghiera, cognizione,
amore.
Commoventi entrambi,
fotografia splendida, unica.
Neppure il corvo può far nulla,
continua Totò,
anche se è un intellettuale
di sinistra di prima
della morte di Togliatti,
saggio e profetico,
inutile azzardi
a cambiare gli uomini.
Essi sono così.
Sappiamo che il nero pennuto
diventerà insopportabile,
scomodo,
e i frati Ciccillo e Ninetto
lo uccideranno
per mangiarselo.
Stai attento Maestro,
così fanno i mostri,
ti massacreranno
e tenteranno di nascondere,
fra i loro visceri,
la tua immensa
spiritualità.

Mauro Giovanelli – Genova
www.icodicidimauro.com

Immagine in evidenza ricavata da Eretico & Corsaro – Composizione dell’Autore

RIPRODUZIONE RISERVATA

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA