11 SETTEMBRE 2001 – Edizione 2016 [lim x→x0 f(x) = 0 – Il limite della funzione di x, per x tendente a zero, è uguale a zero]

11 SETTEMBRE 2001 – Edizione 2016
[lim x→x0 f(x) = 0 – Il limite della funzione di x, per x tendente a zero, è uguale a zero]

—–Italian language

Attimo qualunque dell’indeterminatezza
che avrebbe potuto essere eterno,
continua frazione di se stesso,
infinitesimo dopo infinitesimo
le prore degli aerei avanzare
nell’illimitato senza mai giungere ad impattare,
procedere sempre più lentamente
in perenne decelerazione,
percorrere ogni innumerevole metà dell’intervallo,
metà della metà, ancora metà…
illimitate frazioni di tempo e spazio
a separarle dalla meta.
L’Universo avrebbe rallentato indefinitamente
nella mutevole immobilità.

Sono trascorsi mesi o anni,
potrebbe essere quello appena fuggito,
oppure questo, mentre scrivo.
Il tempo non esiste più,
gli orologi si sono liquefatti
come nei dipinti di Salvador Dalì.
Lui sapeva…
Allora la persistenza della memoria
ha preso il sopravvento,
si è espansa enormemente,
da non avere più confini.
Dissolto ogni punto di riferimento
rimane l’ultimo ricordo
a compattare la mia massa,
rallentarne appena la velocità,
quel tanto da non farle toccare
il limite della luce,
impedire l’infinito e combaciare con il tutto.
Quindi posso afferrare quel momento.

Eh, sì! Perché ciò che cerco
è del mondo di prima
separato dal vortice irrispettoso del limite
della funzione di x per x tendente a zero.
Ora vago in uno spazio sospeso sull’abisso,
dove l’intero è diverso,
cerco la discontinuità
da cui ha avuto inizio l’incubo,
per me, per tutti noi:
La mattina dell’11 settembre
Anno Domini 2001.

Mauro Giovanelli – Genova (Italy)
mauro.giovanelli@gmail.com

L’articolo “11 SETTEMBRE 2001 – [lim x→x0 f(x) = 0 – Il limite della funzione di x, per x tendente a zero, è uguale a zero]” è stato pubblicato il 10 settembre 2016 da “MEMORIA CONDIVISA” sito www.memoriacondivisa.it

Immagine in evidenza ricavata dal web

RIPRODUZIONE RISERVATA 

—–English language

SEPTEMBER 11, 2001
[Lim x → x0 f (x) = 0 – The limit of the function of x, x tends to zero, it is equal to zero]

Ordinary moment of indeterminacy
that could have been eternal,
continued fraction of himself,
after infinitesimal infinitesimal
the bows of the aircraft forward
in the unlimited and never come to impact,
more and move more slowly
in constant deceleration,
follow each countless half interval,
half of the half, still half…
unlimited fractions of time and space
to separate them from the target.
The Universe would slow indefinitely
in the changing immobility.

After months or years,
It might be to just escaped,
or that, as i write.
Time does not exist anymore,
watches have liquefied
as in the paintings of Salvador Dali.
He knew…
Then the persistence of memory
he has taken over,
it has expanded enormously,
have no more boundaries.
Dissolved each reference point
it remains the last memory
to compact my ground,
once the speed is slow,
just enough to prevent them from touching
the limit of the light,
prevent infinite,
and tie in with the whole.
So i can grab that moment.

Oh yeah! Because what i try
it is the world’s first
separated from the vortex of disrespectful
limit the x tends to zero function of x.
Now in a vague space suspended over the abyss,
where the whole is different,
i look for discontinuities
from which began the nightmare,
for me, for all of us:
On the morning September 11
of ‘Anno Domini, 2001.

Mauro Giovanelli – Genoa (Italy)
mauro.giovanelli@gmail.com

The article “11 September 2001 – [lim x → x0 f(x) = 0 – The function of x limit , as x approaches zero , equals zero]” was published September 10, 2016 as “MEMORIA CONDIVISA” site www.memoriacondivisa.it

IImmagine in evidence obtained from the web

ALL RIGHTS RESERVED 

You may also like...

2 Responses

  1. Alberti Rosaria ha detto:

    Che dire
    …avanzare nell’illimitato senza mai giungere ad impattare….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA