Da PONTE nasce PONTE

Da PONTE nasce PONTE

A mio parere si pensa troppo e non si fa alcunché di definitivamente UTILE. Fra la Terra e la Luna ci sono solo 350 mila chilometri circa, più o meno 330 volte Milano Taranto. In fondo se si progettasse di fare un ponte opportunamente meccanizzato e concepito per compensare e sincronizzare la rivoluzione del satellite intorno al nostro pianeta in relazione alla rotazione del pianeta intorno al proprio asse, provvisto di diverse piazzole di rifornimento, alberghi, motel, outlet, supermarket, centri commerciali, parchi divertimento per bambini con piscine e gonfiabili, piste ciclabili, ampi spazi per qualsiasi manifestazione sportiva comprese le olimpiadi nonché adeguate aree ad uso cinofili, gattofili e quant’altro… potrebbe esserci un forte incremento del PIL ed aumento dell’occupazione per qualche decennio. Si investirebbe in ogni settore dello scibile umano, edilizia, meccanica, elettronica, industria spaziale, chimica, informatica, assicurazioni, automobilistica, alimentare, estrattiva, energetico e così all’infinito. O no?
Però non fatelo sapere a Renzi Matteo.

Mauro Giovanelli – Genova
www.icodicidimauro.com

Immagine in evidenza ricavata dal web

RIPRODUZIONE RISERVATA

You may also like...

2 Responses

  1. Alberti Rosaria ha detto:

    Potresti scrivere i testi a Crozza con risultati migliori!!!!!!!

  2. Alberti Rosaria ha detto:

    Migliori per lui! Ovvio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Mauro Giovanelli - RIPRODUZIONE RISERVATA